Le parole sono importanti #2

A me hanno fatto un po’ pena. Lì, relegate in un angolo, all’addiaccio, stipate in quel posto da chissà quante stagioni. Scarti di scarti di magazzino. Roba che non va via neanche scontata al 70%. Ho sognato una casa per loro, piena zeppa di finestre, portici e verande da ombreggiare. Un posto ideale per la loro dignità e la loro funzione. Ho sognato di salvarle da ogni buco polveroso e umido. Di riunirle sotto un solo tetto.

Ho sognato tende da sole mai più sole.


Scrivi la tua reazione allergica