Feb 19 2013

NOFX

Mi accorgo di non aver mai ascoltato i NOFX, e mi sento in colpa.

Ai tempi della scuola c’erano centinaia di “NOFX” scritti in pennarello indelebile su cartelle, astucci e pelli umane e il mio vicino di banco aveva anche il borsellino. Bellissimo.

Io ero ignorante, pensavo fosse un marchio. Io sono ignorante.

Ero talmente ignorante sulla musica che nemmeno ricordo cosa ascoltassi. Le sigle dei cartoni animati il pomeriggio forse, bho. Così ignorante che ancora oggi degli NOFX non so il genere, o in che anni suonassero. Tutto nebbioso, è un “ai tempi della scuola” che potrebbe essere quandunque, che è una parola che non esiste ma rende l’idea.

Ricordo solo quei graffiti su ogni superfice immaginabile.

NOFX

Figo.

Continua a leggere


Feb 13 2013

Uranide

Io non vorrei che pensaste che la mia idea sia un tantino presuntuosa ma le cosa stanno come stanno. Lo so che il tizio che ha inventato tutto questo ne sapeva abbastanza e pensare di saperla più lunga di lui manifesta evidenti segni di squilibrio e supponenza, però qua i conti non tornano e qualcuno lo deve dire. Sarà che noi mortali siamo fatti di carne, ossa, muscoli e talvolta anche di cervello ma un solo giorno di riposo non ci basta: è chiaro, è palese, è pacifico. A sua immagine e somiglianza ci creò. Allora com’è che per produrre o ottenere qualcosa dobbiamo muovere il culo e non un dito? Se il lavoro nobilita l’uomo il riposo lo riabilita.
Continua a leggere