Pillola del 8° giorno

Cosa scrivere di una giornata passata mezzo addormentato a vagare tra una superficie comoda ad un’altra? Causa due lattine di redbull-clone sparate di fila alle due di notte non ho decisamente dormito bene sognando ragni salterini ed oggi lo sto accusando. Per infierire sul mio stato zombesco ho anche mangiato come un maiale causa ospiti a casa, il che ha significato aggiungere sonnolenza ad un morto. La MotoGP è stata il colpo di grazia.

Una cosa però, mi ha scosso oggi. Stavo giustamente comprando un gelato prima di pranzo che non si sa mai che si mangi poco, cono medio, tre gusti perché volevo provare il chou chou e il sorbetto al cioccolato extra fondente senza dover rinunciare al melone. La ‘gelataia’ sfoggia un sorriso e mi rassicura con un “Certo” che mi rasserena.
Le è chiaro il mio desiderio, anche perché scandisco bene gli ingredienti, “M E L O N E, S O R B E T T O E X T R A F O N D E N T E, C H O U C H O U”.

Inizia a prepararlo con dovizia di cura mentre chiacchiero con mia sorella. Mi giro, per prenderlo e nessuna traccia di cioccolato extrafondente….

Solo melone, chou chou e fottutissimo Fiordilatte…

Tendenzialmente sono uno che alla storia dello Yin, Yang, bianco o nero ci crede….

…speravo solo che non si intromettesse anche nei gelati che mangio, ecco.


Scrivi la tua reazione allergica