Pillola del 45° giorno – Sicurezze

Entro in un bar e faccio un’ordinazione direttamente al bancone. La cameriera comincia a farmi complimenti dal nulla per la mia decisione e sicurezza, per il mio fare autorevole “mica come tutti gli altri che entrano qui!” indicandomi anche uno strano tipo rasato e vestito con pantaloni tre volti più larghi del normale che quasi sbava dentro una tazzina di caffè.

“Di solito quelli che entrano qua non sanno mai quello che vogliono, stanno due ore come scemi al bancone a fare ehmmm….mmmh….e non si sbrigano mai…te invece…idee chiare, deciso…bravo….” continua la cameriera.

Annuisco sorridendo.

Deciso, sicuro, autorevole…che sa quello che voglio, eccomi…

…quanto vorrei farla entrare nella mia testa per qualche secondo per mostrarle quanto profondamente si sbaglia.


Scrivi la tua reazione allergica