Le parole sono importanti #8

Ogni volta che mi guardo i piedi penso “ma che bei piedi che ho”. Niente calli, niente bozzi, niente gonfiori. Perfetti.
Perfino la pianta che dovrebbe essere la cosa più dura è morbida come quella di un neonato.
Il fatto è che ne ho solo due, magari una si guasta e rimango spaiato, che poi per certi versi sarebbe anche meglio visto i calzini single che ho. Magari domani vado per boschi, metto il piede in una tagliola e zack! Addio piede.
Ho deciso che stasera scenderò nel giardino scaverò una buca nel pezzo di terra più illuminato che c’è, e farò crescere la più bella pianta dei piedi mai vista.


Scrivi la tua reazione allergica