Pillola del 138° giorno – x -y = 0

Mia madre è arrabbiata.

Mi racconta che al semaforo, in città, le si avvicina un vecchio per chiedere l’elemosina. Gli aveva dato un euro il giorno prima, preso dal portamonete davanti al cambio. Oggi, erano rimasti settanta ottanta centesimi, sparsi in tante monete che lei gli mette in mano appena si affianca. Lui si arrabbia, guarda le monete quasi schifato e le lancia sopra il tetto della macchina, insultando mia madre nella sua lingua, guardandola con disprezzo.

Ci rimane male mia mamma.

Abbiamo il vizio di pretendere troppo dagli altri. Sia che dai e sia che prendi, ci speri sempre un po’ che ti arrivi quello vuoi davvero, da quella persona. Solo che spesso lei non può dartela, ti dà il massimo o il meglio ma a te non basta.

Non dovresti ma la biasimi, perché ancora una volta, la differenza non fa zero.


Scrivi la tua reazione allergica