Al diavolo il Natale

Un modo per vincere è restringere la competizione.
È da molto che non si scrive qua, la speranza è sempre quella di tornare ad essere costanti come un tempo. Di tanto in tanto vi aggiorno con speranze e risultati di concorsi vari.
Stavolta ho partecipato a un evento locale, e stavolta è andata pure bene. Era un concorso di scrittura estemporanea. Tema rivelato la mattina, tempo fino alle 19.00 per scrivere un racconto di diecimila battute.
Premio per i primi sei la pubblicazione in una mini raccolta che ora vagherà, si spera, di mano in mano e locale in locale.
Il tema era proprio quello del titolo di questo post.
Piccola soddisfazione, bella esperienza, nuove conoscenze, e in fondo, è pur sempre la mia prima pubblicazione.
Sperando che il 2016 parta da qua!


Scrivi la tua reazione allergica